Inclusione nelle aule prescolari

Molti programmi prescolari includono bambini con bisogni speciali nelle loro aule. L’obiettivo dell’inclusione è aiutare tutti i bambini ad imparare al meglio delle loro capacità. Ecco alcune domande che i genitori spesso chiedono sull’inclusione.

Cosa significa inclusione?

Inclusione significa insegnare tutti i bambini insieme, indipendentemente dal livello di abilità. I programmi inclusivi celebrano le somiglianze dei bambini e le loro diverse abilità e culture. Nelle classi inclusive, i bambini con bisogni speciali prendono parte al curriculum di istruzione generale in base alla loro età e gradi. Non sono messi in un’aula separata, ma piuttosto il curriculum e la stanza sono adattati per soddisfare le esigenze dei bambini.

Cosa fa un team di inclusione?

Il team di inclusione pianifica modi per fornire accesso, partecipazione e supporto in modo che tutti i bambini possano imparare nel modo più indipendente possibile. Le persone in un team di inclusione dovrebbero avere buone capacità di comunicazione. Sono flessibili e creativi per soddisfare tutte le esigenze dei bambini. Un team di inclusione è composto da persone provenienti da dentro e fuori la scuola che lavorano insieme per sostenere i bambini con bisogni speciali:

  • Gli insegnanti di educazione generale insegnano il curriculum a tutti gli studenti.
  • Gli insegnanti di educazione speciale aiutano gli insegnanti di educazione generale a pianificare come incorporare gli obiettivi e gli obiettivi dei singoli bambini nelle routine e nelle attività in classe.
  • Gli assistenti di classe lavorano con gli insegnanti e i terapeuti per sostenere la piena partecipazione dei bambini alle attività in classe.
  • I fornitori di servizi correlati possono essere logopedisti, terapisti occupazionali o fisioterapisti. Aiutano il personale della classe a decidere come lavorare con i bambini che hanno bisogni speciali. Aiutano anche i bambini a sviluppare le abilità e le abilità necessarie per funzionare bene in classe, a casa e nella comunità.
  • I genitori forniscono informazioni importanti sui progressi e le esigenze dei loro figli. Essi sostengono anche le attività di apprendimento dei loro figli a casa e nella comunità.
  • I membri del personale amministrativo conducono programmi scolastici. Fanno anche in modo che i membri del personale in classe hanno le risorse di cui hanno bisogno per lavorare con successo con tutti i bambini.

Come funziona l’inclusione?

Il team di inclusione di un bambino si riunisce regolarmente per pianificare come far sì che il curriculum, lo spazio fisico e i servizi speciali si adattino senza problemi. L’insegnante apporta modifiche in base all’input del team. Una inclusive in età prescolare aula potrebbe avere

  • più ampie navate, di modo che bambini con difficoltà fisiche possono muoversi facilmente,
  • immagine orari così i bambini con ritardi di linguaggio può seguire la routine quotidiana,
  • adaptive matite e forbici che sono fatti per i bambini con regolazione motore ritardi,
  • tecnologia per garantire a ogni bambino il pieno coinvolgimento in routine del programma e delle attività, e/o
  • attrezzature specializzate per i bambini con problemi di udito e/o visione sfide.