Come fare il ‘Compito impossibile’ quando sei depresso

Foto: Top KM (Reshot)

Quando sei depresso, qualsiasi piccola cosa—da riempire una prescrizione per farsi un panino-può sembrare impossibile. La scrittrice Molly Backes ha recentemente twittato su quello che lei chiama” Il compito impossibile”, e se hai mai lottato con la tua salute mentale, probabilmente sai esattamente di cosa sta parlando.

Video recente

Questo browser non supporta l’elemento video.

Come Backes lo descrive, il compito impossibile può essere qualsiasi cosa nella tua vita. È qualcosa che dovrebbe essere semplice, e non puoi portarti a farlo, e poi inizi a picchiarti per non essere in grado di fare una cosa così semplice.

G/O Media può ottenere una commissione

Pubblicità

In realtà, non sei solo—molte persone con depressione affrontano questa sensazione, così come le persone con altre condizioni di salute mentale, inclusa l’ansia. Il compito impossibile non è un termine tecnico (ancora) ma ho parlato con diversi terapeuti che hanno familiarità con il fenomeno. “Mi sento fiducioso dicendo che la maggior parte delle persone che soffrono di disturbo depressivo maggiore lotta con ‘il compito impossibile'”, dice Mary Fisher, un consulente clinico di salute mentale a Salt Lake City, Utah. “Mettere parole semplici a sentimenti dolorosi e confusi può ridurre quei sentimenti dolorosi e confusi, quindi complimenti a Molly Backes. “

” La maggior parte dei terapeuti hanno abbastanza familiarità con questo modello sintomo, ” dice Mary Crocker Cook, un matrimonio e terapeuta della famiglia. “Io lo chiamo sempre’ camminare nel fango. Tutto sembra troppo difficile. Tuttavia, le persone non depresse non sanno molto di questo o lo capiscono.”

Pubblicità

Ciò significa che può essere difficile spiegare cosa sta succedendo, anche alle persone nella tua vita che ti amano. Ed è particolarmente difficile quando non lo capisci completamente da solo.

Perché i compiti diventano impossibili

Ho chiesto ai terapeuti perché il compito impossibile alza la sua brutta testa e ho ottenuto tre risposte diverse ma compatibili. Nessuno di loro lo chiama il compito impossibile, a proposito, quindi se lo porti con un terapeuta, preparati a spiegare cosa intendi. Ma tutti riconoscono il fenomeno.

Pubblicità

Le persone con depressione spesso lottano con una “triade cognitiva”, afferma Nicole Hollingshead, psicologa clinica e assistente clinico presso il Wexner Medical Center dell’Ohio State University. Ciò comporta pensieri negativi su di te, sul mondo che ti circonda e sul futuro. In particolare, dice, ” una persona spesso considera se stessi come inutile, il mondo come crudele e indifferente, e il futuro come senza speranza.”

Cook vede il compito impossibile in combinazione con bassa energia, ad esempio in una persona che ha bisogno di riposare dopo un semplice lavoro di routine. Lo vede anche nelle persone che si sentono “mentalmente torbide” e hanno difficoltà a prendere decisioni.

Pubblicità

Fisher dice che ” proprio come le risposte di lotta o di volo, la depressione è il metodo del nostro cervello per affrontare la minaccia che percepiamo come insormontabile.”Pensa, attingendo dal lavoro del suo mentore Lorna Smith Benjamin, che impariamo durante l’infanzia a imitare i comportamenti di coping dei nostri genitori, perché fare cose familiari ci fa sentire sicuri e confortevoli. Se i tuoi genitori non hanno avuto le migliori risposte allo stress, potresti cadere negli stessi schemi.

Cosa fare quando un compito è impossibile

In primo luogo, avere un po ‘ di compassione per te stesso. Tutti gli esperti con cui ho parlato hanno sottolineato che questo non è un fallimento personale, ma una cosa che la depressione ti sta facendo. Alcune cose che possono aiutarti a superare la tua inerzia:

Pubblicità

Datevi credito

Certo, forse non hai fatto quella telefonata, ma hai fatto qualcosa oggi—forse ti sei alzato dal letto. Ehi, e ‘ un inizio. Puoi anche concentrarti sulle cose che sei in grado di fare. Non tutti i compiti sono impossibili.

Pubblicità

Imposta obiettivi realistici

Nota quali compiti sono ancora possibili e ricorda che potrebbero essere adiacenti al Compito Impossibile o a una piccola parte di esso. Hollingshead dice che a volte un compito semplice può sembrare impossibile perché ti ricorda altre cose: “Se faccio il letto, allora ho davvero bisogno di pulire la mia stanza, e i piatti si sono ammucchiati e la spazzatura ha bisogno di uscire…”Quindi, stabilisci un obiettivo realistico: farò il bucato e metterò via alcuni piatti.

Pubblicità

Può essere utile impostare un programma giornaliero di cose che puoi e dovresti fare, senza travolgerti. Il controllo degli elementi sul tuo programma può aiutarti a sentirti meglio su ciò che hai già realizzato e può anche aiutare a mantenere la tua vita fuori controllo in altre aree.

Sii consapevole dei pensieri inutili

La depressione è un coglione e puoi chiamarla per le sue cazzate. “Essere consapevoli di pensieri inutili come,’ Sei inutile.’o’ Qual è il punto?”e sfidali concentrandoti sulle cose che puoi fare piuttosto che rimanere coinvolto in tutte le cose che ritieni di non poter fare”, dice Hollingshead.

Pubblicità

Quindi non c’è bisogno di picchiarti per non aver fatto il compito impossibile. “È fondamentale capire che il compito impossibile non è un fallimento personale”, afferma Fisher. “Non è debolezza; e non è privo di senso. È, infatti, il tuo vecchio cervello che fa esattamente ciò che l’evoluzione ha plasmato per fare: rispondere alla minaccia.”

Ottenere un aiuto professionale, se è possibile

Se problemi di salute mentale stanno causando a trovare alcuni compiti impossibili, solo facendo il compito non è davvero risolvere il problema. Devi ottenere un aiuto appropriato in modo che il tuo cervello non continui a fare compiti più impossibili con cui lottare.

Pubblicità

Cercare aiuto potrebbe significare parlare di terapia, con o senza farmaci come gli SSRI. Fidati di un professionista per aiutarti a capire cosa è più appropriato per te. Potresti non essere depresso, ma forse hai un’altra condizione di salute mentale. Ancora una volta, un professionista sarà nella posizione migliore per aiutarti a capirlo. (Ma se sei curioso dei sintomi della depressione clinica, sono qui. Potresti essere depresso se hai perso interesse per le cose per almeno due settimane, in modo tale da influenzare la tua scuola, il lavoro o la vita sociale.)

Ottenere aiuto potrebbe essere il suo compito impossibile. Se è così, consideralo uno, riconosci i tuoi pensieri negativi e vedi cosa puoi fare al riguardo. Concentrati sulla ricerca di parti del compito che puoi fare e non picchiarti. Dai un’occhiata a queste opzioni per trovare aiuto quando non sei sicuro di potertelo permettere. Se non sei pronto ad affrontare un essere umano, ricorda che ci sono servizi e app online che possono rendere ancora più facile raggiungere.

Pubblicità

Recluta la tua rete di supporto

Ci sono, molto probabilmente, persone nella tua vita che vogliono aiutarti. Potrebbero non rendersi conto di che tipo di aiuto hai bisogno, ed è possibile che tu abbia evitato di dirglielo.

Pubblicità

Cook dice che aveva un cliente recente che ha affrontato compiti impossibili e la cui famiglia non capiva. Si è offerta di incontrare i genitori del cliente per spiegare la situazione; forse il tuo terapeuta potrebbe fare lo stesso (o potresti inviare loro questo articolo).

Se qualcuno ti ha mai detto “Fammi sapere se hai bisogno di qualcosa”, considera il tuo invito a dire alla persona il tuo compito impossibile. Anche se non possono fare l’intero compito per te—diciamo che è una telefonata che devi fare personalmente—forse possono aiutarti a prendere una decisione su chi e quando chiamare, o tenere la mano mentre sei al telefono.

Pubblicità

Una parola agli amici di persone con problemi di salute mentale

Raggiungere aiuto può essere il suo compito impossibile. Controlla i tuoi amici che potrebbero essere in difficoltà e chiedi loro quali sono i loro compiti impossibili. Molly Backes scrive che un amico una volta ha guidato i suoi due isolati ed è entrato in farmacia con lei per prendere una prescrizione. “È stato un regalo straordinario”, dice. Forse si può fornire quel regalo per qualcuno nella vostra vita.

Pubblicità

Beth è Senior Editor di salute di Lifehacker. Ha scritto di salute e scienza per oltre un decennio, tra cui due libri: Outbreak! e Genetica 101. Il suo miglior stacco è di 315 sterline.