Apple Sociale Monopolio: Come Apple Sta Monopolizzando Il Mondo

Illustrazione di Drew Buchanan

Natalie Mifflin

Contributing Writer

Apple è diventato onnipresente fornitore di telefoni cellulari, computer, e altri dispositivi smart che muovono il mondo più vicino al tecnologiche avanzate idee di futuro. Fare personal computer dal 1976, Apple ha fatto a dir poco di un impero che potrebbe facilmente essere considerato un monopolio sociale.

Apple ha mantenuto la sua immagine enfatizzando i valori di educazione, produzione rispettosa dell’ambiente, inclusione, diversità e privacy. Collaborando con marchi popolari e di lusso per funzionalità ed estetica, mantengono il capitale sociale e la reputazione.

Apple possiede Beats Electronics insieme ai suoi forti legami e partnership con importanti aziende come Adobe, Nike e il designer di lusso Hermès. L’associazione con marchi così noti aiuta Apple a soddisfare un pubblico crescente di creatori di contenuti, atleti e clienti di lusso che desiderano un vantaggio tecnologico. Questa combinazione di estetica e funzionalità aiuta Apple a fidelizzare i clienti con il proprio software e i propri servizi in abbonamento.

Homepods e Apple Watch sono estensioni della vita degli utenti, integrando app che collegano diversi aspetti della vita. Alcune app promuovono il benessere spingendo gli utenti a utilizzare costantemente i loro dispositivi per monitorare le loro attività quotidiane. I servizi in abbonamento esclusivi per Apple legano i consumatori ai loro dispositivi. Soprattutto con l’annuncio di Apple One che raggruppa tutti loro-Apple Music, iCloud, Arcade, News+, TV+ e Fitness+ — ad un prezzo scontato. Con tutti questi servizi, Apple può diventare l’unica fonte di mass media.

Monopolio sociale di Apple diventa un buco gli utenti devono scavare se stessi fuori se decidono di provare i prodotti di una società diversa. Passare da un iPhone significa che qualsiasi abbonamento e accessori — oltre a Apple Music e Airpods compatibili con il software Android — diventano obsoleti.

Lasciare Apple significa perdere l’accesso a spettacoli, giochi, agenzie di stampa e fitness, ecc. – lasciando agli utenti di trovare nuove alternative. Lasciare l’ecosistema ti fa perdere l’accesso a Facetime, che è universale con gli utenti Apple, e sostituirlo con servizi di videochiamate di terze parti come Skype, Zoom o Discord. Significa anche essere chiamato una “bolla verde” dagli appassionati di Apple e dividere una singola chat di gruppo in diversi thread di conversazione che sono impossibili da seguire se ci sono utenti Apple nella chat.

Apple non solo ti incoraggia a rimanere all’interno del suo ecosistema, ma anche come la tecnologia diventa più veloce e più potente, gli usi per i prodotti Apple si estende al gioco competitivo. Nella comunità di gioco — dove una grafica migliore e un gameplay fluido sono una necessità per qualsiasi console di gioco — Apple afferma che alcuni dei suoi nuovi prodotti possono offrire, specialmente nei giochi multiplayer competitivi.

Nell’evento più recente di Apple in ottobre dove ha annunciato il nuovo iPhone 12, ha evidenziato “League of Legends: Wild Rift” con Michael Chow, il produttore esecutivo di Riot Games. Chow afferma che la potenza del chip bionic A14 di Apple rende il gameplay competitivo su iPhone “sempre reattivo e incredibilmente liscio” con i personaggi visti con un “nuovo livello di fedeltà che non puoi trovare su nessun’altra piattaforma.”Per fare un gioco con il più grande di una presenza e-sport come “League of Legends” giocabile su uno smartphone potrebbe significare garantire una nuova comunità per rimanere con iPhone come standard per il mobile gaming senza essere legato a un computer.

I prodotti Apple svolgono anche un ruolo importante nel settore dell’intrattenimento. Il product placement strategico in film e programmi TV mostra Apple come marchio per individualità e compiti complessi come lo spionaggio cinematografico. Gli iPhone sono usati in ” Knives Out “ma non potevano essere usati da” cattivi personaggi”; Il MacBook colorato di El Woods si distingue dai laptop neri grigi del suo compagno di classe in” Legally Blonde “e un amichevole rappresentante Apple fa una conversazione leggera con Steve Rodgers e la sua” fidanzata “nella scena ufficiale” Hacking in the Apple Store “di” Captain America: The Winter Soldier.”

Product placement è così prezioso per il capitale sociale di Apple, perché come uno dei pochi marchi riconoscibili presenti in un film, il prodotto sembra popolare nelle mani di celebrità — quasi romanzato. Dopo tutto, quante interazioni con il telefono avete su base giornaliera che cambiano la tua vita il modo in cui una professione ben piazzato di amore può per una coppia “rom-com”?

Nell’era della tecnologia, telefoni e computer hanno più usi di comunicazione come Apple estende la sua portata di essere parte di uno stile di vita. I suoi prodotti e servizi sono grandi, ma senza mettere in discussione la portata del loro utilizzo, Apple sembra il frutto del bene e del male nel “Giardino della Tecnologia.”